U18/20: VINCENTI AL TORNEO DI NONANTOLA

Domenica 25 settembre l’Under18/20 maschile ha partecipato al 29° TORNEO NAZIONALE DI PALLAMANO “CITTÁ DI NONANTOLA”, aggiudicandosi il primo posto nella categoria battendo Riale, Prato, Molteno e Tavernelle in finale.

I ragazzi di Casalgrande, alla prima uscita stagionale, dopo la preparazione atletica hanno riconfermato la grinta e la compattezza di squadra presenti nella precedente stagione.

Ricordiamo che l’under 18 nella stagione 2010-2011 si è aggiudicata il primo posto nel girone del campionato e il titolo di vice campione regionale, mentre nei tornei estivi di è distinta con un secondo posto nel torneo Città di Leno e un primo posto nel torneo di Rubiera.

La vittoria di Nonantola, ottenuta con il sudore, l’educazione e il rispetto ha nuovamente rafforzato l’idea che la giovanile del Casalgrande può anche quest’anno dare grandi soddisfazioni.

Nella prima partita disputata domenica mattina contro il Riale lo Spallanzani ha messo in luce una netta superiorità sia a livello tecnico sia fisico, una superiorità che ha permesso alcoach Montanaridi inserire nel gioco l’esordiente Lorenzo Zucchini, e il già collaudato ma giovane portiere Federico Fantini.

Ottima la prestazione di entrambi che incoraggiati dai compagni e dal pubblico hanno parato, corso, difeso e attaccato senza timori di alcun genere.

Stessa situazione nel secondo incontro contro il Prato che nonostante la buona volontà non ha saputo contenere gli attacchi perforanti di Pranzo e Ricciardo e non è riuscita fare breccia in una difesa capitanata da Lenzotti con alle spallela sarcinesca Patryk Pazdro.

Piu’ diffice, piu’ combattuta e alla fine più bella la partita disputata nel pomeriggio contro il Molteno sul campo di asfalto.

Una partita giocata sul filo, senza distacchi, più dura dal punto di vista fisico e mentale. Una partita giocata sotto il sole cocente e con le palpitazioni nel cuore, una partita che si poteva vincere solo stando uniti, solo non perdendo la testa.

E così è stato, grazie all’arrivo dei ragazzi dalla trasferta della Coppa Italia e grazie al superportierone Pazdro che ha detto la sua quando, a causa della parità, si è giunti ai rigori.

Infine si è giocato la finale contro il Tavernelle che pur dimostrandosi una bella squadra non ha potuto nulla fare contro la compagine di Casalgrande decisa a rientrare al Palakeope con la Coppa del primo posto.

La prima vittoria dopo il rientro ha un gusto particolare: è dolce, è piena, è una boccata di aria fresca che arriva sia ai ragazzi che ai tifosi.

E’ una vittoria che si sente sulla pelle e che ti fa attendere con ansia la prima partita di campionato. Ma risultato a parte, questo torneo è stato utile sia per capire il grado di preparazione degli atleti, sia che per effettuare l’inserimento dei giovani provenienti dall’under 14.

Sia Mister Montanari allenatore dell’under 20, sia Matteo Corradini allenatore dell’Under 18 grazie a questi incontri, avranno più materiale sui cui lavorare negli allenamenti. Per quanto concerne la prestazione dei ragazzi, non si possono fare distinzioni, tutti bravi e corretti. Solo una nota di merito o meglio una bella soddisfazione vedere la crescita mentale e tattica di Enrico Giubbini che nonostante la giovane età ha sostituito in maniera egregia, nel ruolo centrale Lassouli, passato da quest’anno in prima squadra.

 

Bravi ragazzi…….Dai ragas  …so che andom…..

RIALE -Casalgrande : 14-19
PRATO-Casalgrande: 13-24
MOLTENO- Casalgrande: 19-21   ai rigori
TAVERNELLE- Casalgrande: 17-22

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *