Visa Oderzo – Nuova Era 30 – 32 (10 – 16)

La Nuova Erachiude l’Anno 2011 con un risultato positivo consolidando la 5° posizione in classifica solitaria ed a questo punto, senza montarsi la testa, potrebbe cambiare l’obbiettivo societario per la squadra Maschile di Casalgrande da obiettivo salvezza si potrebbe optare a puntare ad un piazzamento al 3° – 4° posto in classifica finale che coronerebbe un sogno che ad inizio campionato nessuno avrebbe mai ipotizzato.

 La partita di sabato è stata la dimostrazione che Nuova Era sa affrontare le trasferte con il giusto approccio e con la giusta determinazione imponendo da subito il suo ritmo alla gara cercando di andare subito in vantaggio per poi gestire il vantaggio nella parte terminale dell’incontro.

 La partita:

– parte bene la Nuova Era che dai primi minuti sembra essere la padrona del campo e di riuscire ad imporre il proprio gioco agli avversari ed al10’ è in vantaggio 2 – 4 per giungere al 20’con il risultato di 4 –10 a favore dei ragazzi di Paolo Spallanzani che spinti da un sempre ottimo Davide Ruozzi, saranno 8 le sue reti al termine della gara e con una saracinesca in porta di nome Baschieri si chiude il primo tempo 10 –16 a favore dei Reggiani.

– si torna in campo ed al 40’ Nuova Era ottiene il massimo vantaggio + 9, 12 – 21 con Mammi e Morelli che contribuiscono in modo determinante a tale vantaggio. Giunto a questo punto Nuova Era si concede un certo rilassamento e con un secco 5 – 1 da parte dei padroni di casa si giunge al 45’con il risultato di 20 – 24 per giungere al 50’ con Oderzo che accorcia ulteriormente le distanze con il tabellone luminoso che indica 24 – 27. Non manca la reazione Reggiana che riporta il risultato a + 4, 25 – 29 al 53’, ma arriva l’espulsione per Morelli per somma di esclusioni con la squadra di casa che si fa di nuovo sotto e cerca di approfittare e si arriva al 56’ con un +1 a favore di Nuova Era, 28 – 29, che non demorde e nonostante la seconda espulsione per Enrico Mammi, anche per lui per somma di esclusioni, i ragazzi di Paolo Spallanzani mantengono la lucidità necessaria e la forza di mettere a segno le ultime reti che consentono a Baschieri e compagni di chiudere la partita con il risultato finale di 30 – 32 e portare a casa 3 punti importantissimi.

 “Si chiude il girone d’andata in modo più che positivo, un plauso a tutti i ragazzi” – dice Trinelli – “ed in particolar modo a Paolo Spallanzani che al suo primo impegno da allenatore ha dimostrato, a tutto oggi, di saperci fare portando la squadra ad un risultato impensato ed insperato. Volevamo lottare solamente per la salvezza ed ora ci vedremo costretti a puntare a qualcosa di un po’ più in alto ad una posizione di prestigio che per noi potrebbe essere il 3° e/o il 4° posto in classifica finale con sempre un maggior inserimento dei nostri giovani in prima squadra e con un loro maggiore utilizzo in campo.”

Nuova Era : Baschieri, Ruozzi 8, Morelli 5, Braglia 4, Mammi 4, Corradini 2, Spenga 1, Martucci, Barbieri, Fontana 3, Rivi, Lamberti 4, Pranzo, Lassouli 1, All.re Spallanazani

Oderzo : Zamuner 1, Tedesco 4, Pikalek 7, Perin, Mazzariol 1, Battistella, Paladin M 9, Paladin  6, Zanusso 1, Gambruzzi 1, Zoppa, Camillo, Orlandini, Enriquez, All.re Zoboli

Arbitri : i Sig.ri Carrera e Rizzo.

Classifica al termine del girone d’andata: Cassano Magnago 24, Merano 20, Ferrara 19, Carpi 18, Nuova Era 15, Mestrino 12, Parma 11, Sassari 9, Oderzo 6, Leno 1

 

 

Casalgrande 18. 12. 2011 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *