Weekend di riposo

Casalgrande Padana

Campionato terminato per la Casalgrande Padana che vincendo la doppia sfida di semifinale dei Play Out contro la Sinergia Sassari conferma la sua permanenza in massima serie anche per la prossima stagione agonistica 2014/15 a raggiungimento dell’obbiettivo che la società si era data ad inizio stagione agonistica, la salvezza.

Sapevamo ed avevamo ipotizzato da subito che la Casalgrande Padana per salvarsi sarebbe dovuta passare dai Play Out, anche se con il senno di poi potremmo pensare che con un po’ più di fortuna la formazione di Mister Montanari avrebbe potuto entrare in zona Play Off, ma fondamentalmente siamo soddisfatti del nostro campionato e della prestazione complessiva delle nostre atlete che hanno dimostrato impegno e professionalità ottenendo la salvezza subito alle semifinali dei Play Out senza dovere ricorrere alle due partite di finale 7° – 8° posto

Durante la fase regolamentare del campionato abbiamo pagato alcune assenze per infortunio in alcune partite ad iniziare dalla mancanza di Ilenia Furlanetto alla prima di campionato a Sassari dove abbiamo perso di uno, per poi proseguire con alcuni stop da parte di Giulia Fornari e Giulia Dallari per problemi fisici per finire con la lunga assenza di Elwira Swiszcz infortunatasi a Conversano che ha dovuto stare ferma oltre 40 giorni prima di potere rientrare.

Non per niente con la formazione al completo abbiamo disputato un’ottima Coppa Italia classificandoci al 5° posto con una sconfitta e due nette vittorie e nelle semifinali dei Play Out, andata e ritorno, abbiamo disputato due delle migliori partite stagionali battendo Sassari al Palakeope 30 – 20 ed andando a vincere a Sassari 29 – 30, sfatando il mito che al Palasantoru la Casalgrande Padana in tanti anni non aveva mai vinto.

Con tali due successi la formazione di Casalgrande si è aggiudicata il 5° posto in classifica con la possibilità di potere disputare il prossimo anno la coppa Europea Challanger Cup, nel caso la squadra di Salerno, già vincitrice della Coppa Italia, si aggiudichi anche il campionato. 

Nuova Era

Alla data odierna il campionato è al termine infatti la Nuova Era dovrà disputare l’ultima partita Sabato 12 Aprile a San Lazzaro di Savena contro il Bologna con la salvezza in tasca in quanto nell’ultima gara disputata Sabato scorso 29 Marzo la formazione di Casalgrande ha battuto al Palakeope di Casalgrande la Farmigea di Pisa, sua diretta concorrente per la salvezza, 32 – 23, confermando la permanenza in massima serie anche per la prossima stagione agonistica.

Come per le femmine anche per la squadra maschile targata Nuova Era si sapeva che la salvezza sarebbe passata dalla Poule retrocessione e che sarebbe stata lotta dura fino alla fine in un campionato difficile contro formazioni ben organizzate ed attrezzate.

Nuova Era da subito ha capito che la salvezza si sarebbe dovuta giocare con la squadra Pisana che ha terminato la fase regolare all’ultimo posto in classifica con 2 punti preceduta dalla formazione di Casalgrande con 12 punti all’attivo.

Alla luce di come sono andate le cose vi è grande soddisfazione in società per avere centrato entrambi gli obbiettivi con le due squadre maggiori e con tante squadre giovanili che si sono e si stanno ben comportando nei vari campionati di categoria con in particolar modo la formazione femminile under 14 che dovrà disputare le finali Nazionali a Misano Adriatico in Luglio 2014 essendosi classificata al 1° posto in Regione. Non ultimo la nostra squadra under 12 maschile sta dominando in lungo e in largo su tutti campi della Regione a dimostrazione che la pallamano a Casalgrande è viva e vegeta ed ha un futuro con un vivaio giovanissimo, florido e promettente.

Casalgrande 4 Aprile 2014

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *