Archivi categoria: Settore Giovanile

LA PALLAMANO GIOVANILE A CASALGRANDE

Dal 15 settembre, con l’inizio del nuovo anno scolastico, sono iniziati gli allenamenti di tutte le squadre del settore giovanile della società G.S.D. Pallamano Spallanzani che vedono il Palakeope occupato dal primo pomeriggio fino a sera, in un incessante susseguirsi di allenamenti.

Sotto la guida di Fabrizio Fiumicelli, confermato per il quarto anno consecutivo responsabile del settore giovanile, i tecnici Yassine Laussoli, Marcello Montanari, Giorgia Di Fazzio, Lorena Bassi, Katia Ciamaroni, Stefania Guiducci e Ilenia Furlanetto, coadiuvati dal preparatore atletico Andrea Casali, hanno la possibilità di dedicarsi a numerosi progetti sia maschili che femminili.

La società ha attivato per l’anno sportivo 2014/2015:

  • il progetto pallamano a scuola nel comune di Casalgrande e Scandiano, che prevede sei lezioni di pallamano all’interno delle scuole elementari e medie, che si concluderà con una giornata finale in cui le varie scuole si confronteranno presso il Palakeope
  • i corsi pomeridiani di avviamento alla pallamano per le scuole elementari, a Casalgrande il martedì e il giovedì dalle 16:30 alle 18:00 e a Scandiano il mercoledì dalle 16:30 alle 18:00
  • le categorie giovanili maschili Under 12 (lunedì e mercoledì 16:30-18:00, venerdì 17.30-18:30), Under 14 (martedì, giovedì e venerdì 15:00-16:30) e Under 16 (martedì e giovedì 18:00-19:30, venerdì 16:30-18:00)
  • le categorie giovanili femminili Under 12/14 (lunedì e mercoledì 15:00-16:30)e Under 16/18 (lunedì, mercoledì e venerdì 18:00-19:30)

LA PALLAMANO NELLE SCUOLE ELEMENTARI

Da qualche anno la pallamano supporta le attività scolastiche di gioco sport con interventi durante le lezioni e sempre più numerosi bambini e bambine si sono interessati a questo sport, ciò ci ha permesso di attivare corsi di avviamento alla pallamano anche per i più piccoli.

UNDER 12 MASCHILE

Gruppo numeroso quello guidato da Marcello Montanari e Yassine Lassouli, formato da tanti nuovi elementi. Entusiasta ed energica, fin da fine agosto la squadra ha iniziato gli allenamenti ma sono ancora poche le occasioni di gara. Buono comunque il risultato ottenuto al torneo di Nonantola (2°e 4° posto per le due formazioni partecipanti).

In attesa dell’inizio del campionato a loro riservato, i ragazzi disputeranno amichevoli così da mettere in campo tutta la voglia di giocare e di divertirsi, elementi fondamentali anche per Mister Montanari: “Spero di trasmettere a questi ragazzi la stessa passione che ho io per questo meraviglioso sport; se ciò accadrà sarò l’allenatore più felice del mondo”.

UNDER 14 MASCHILE

La squadra è quella che la scorsa stagione ha partecipato alle finali nazionali U12 a Misano con l’innesto di qualche 2001. Guidati da coach Fabrizio Fiumicelli, i ragazzi inizieranno il loro campionato il 9 novembre contro Scuola Pallamano Modena.

I primi test, fatti ad inizio stagione nei tornei amichevoli di Nonantola e Parma, fanno ben sperare per questo bel gruppo di giovani che ha tanta voglia di crescere e far bene.

Le parole di Mister Fiumicelli: “L’esperienza di Misano ha dato molti spunti interessanti dai quali partire per fissare gli obbiettivi per la nuova stagione sportiva. Lo spirito di gruppo e la voglia di fare bene sono i cardini di questa squadra che saprà prendersi, con l’impegno giusto, le proprie soddisfazioni.”

UNDER 16 MASCHILE

Scaldano i motori i ragazzi di Mister Yassine Lassouli (coadiuvato da Marcello Montanari) che inizieranno il campionato domenica 19 ottobre a Ferrara. Il gruppo è lo stesso della passata stagione, una rosa di giovani speranze con obbiettivi importanti.

Le parole di Mister Lassouli: “Sarà un anno molto duro, impegno e costanza saranno i fattori che condizioneranno la nostra attività. Il nostro obbiettivo è uscire a testa alta da tutti i campi. Il Gruppo c’è.”

UNDER 12/14 FEMMINILE

Le ragazze allenate dalla coppia Bassi-Furlanetto affronteranno un campionato a concentramenti, a cui parteciperanno le squadre di G.S.D Pallamano Casalgrande, Jumpers Castelnuovo Sotto, Ariosto Ferrara e Pallamano 2 Agosto Bologna.

Il tecnico Lorena Bassi: “Quest’anno, grazie al numero sempre crescente di tesserate, siamo riusciti a creare un gruppo di sole Under 12/14. È un buon risultato raggiunto grazie alla società e allo staff allenatori che lavora in questo senso. Gli obbiettivi sono quelli di fare appassionare le ragazze a questo sport, creare le basi tecniche e tattiche per il futuro e da ultimo, ma non meno importante, educare allo sport.”

UNDER 16/18 FEMMINILE

Le stesse ragazze che l’anno scorso hanno disputato le finali nazionali di Misano Adriatico, categoria Under 14, classificandosi al 5° posto, con l’innesto di alcune atlete più grandi, quest’anno affronteranno un campionato Under 16, a cui sono iscritte le squadre di G.S.D Pallamano Casalgrande, Pallamano 2 Agosto Bologna e Ariosto Ferrara, accorpato ad un campionato di categoria Under 18, al quale partecipano G.S.D Pallamano Casalgrande, Ariosto Ferrara, Jumpers Castelnuovo Sotto, Bazzano e Castellarano. L’accorpamento dei due campionati permetterà alle ragazze di categoria Under 16 di disputare ben 28 partite, fattore positivo in un panorama desolante, che vede sempre meno squadre giovanili femminili iscriversi ai campionati.

La squadra Under 16/18 ha partecipato ad amichevoli e tornei Under 18 precampionato, con discreti risultati, coma la terza posizione al torneo di Scarperia, buona base di partenza considerando che solo due ragazze sono di categoria Under 18, tutte le altre sono di categoria Under 16, con alcune che rientrano addirittura in Under 14.

Queste ragazze saranno guidate dai tecnici Di Fazzio e Bassi. Queste le impressioni di Giorgia Di Fazzio dopo un mese dall’inizio degli allenamenti: “Il risultato maggiore raggiunto fino ad ora e’ forse quello di avere ricreato qui a Casalgrande un gruppo folto e affiatato di ragazze. La maggior parte delle atlete con cui lo scorso anno abbiamo vinto il titolo regionale Under 14 quest’anno disputerà il campionato Under 16, per cui l’obiettivo è quello di migliorare il risultato ottenuto lo scorso campionato. Quest’anno ci sarà la possibilità di disputare anche il campionato Under 18 e, ci aspettiamo comunque un buon risultato. Molte delle nostre ragazze disputeranno il doppio campionato e questo rappresenterà sicuramente un forte impegno per tutti, ma a mio avviso è l’unico modo per potere garantire un adeguata crescita. L’obiettivo resta comunque a lungo termine quello di riportare la pallamano ad essere una delle principali attività sportive praticate dai nostri ragazzi.”

Casalgrande Padana : Trofeo delle Aree 2 Casalgrandesi di Bronzo

Dal 27 Giugno 2014 al 1 Luglio 2014 a Misano Adriatico si è svolto il trofeo ella aree Maschile e Femminile.

Erano 3 gli atleti targati G.S.D. PALLAMANO SPALLANZANI che hanno partecipato a questa bellissima esperienza.

 

Per il settore Femminile erano Alessia Artoni, e Desiree Pranzo che hanno dato il loro aiuto all’Area Centro.

Per il Maschile il giovane Nicolò Villano che inserito nel biennio 2000-2001 ha dato man forte dall’Area Centro 2.

 

Sono stati 4 giorni intensi per questi ragazzi che hanno giocato contro i migliori atleti giovanili raggruppati per aree di settore.

 

Per quanto riguarda il settore maschile, l’Area Centro 2 è stata sconfitta dal fortissimo Trentino Alto Adige, dall’Area Nord e dall’area Sud, mentre hanno ottenuto delle belle vittorie contro l’Area Centro 1 e la Sicilia.

Si sono giocati la finale 3-4 posto contro Area Sud, perdendo di sole 3 reti 17-14 classificandosi 4°.

Per Nicolò e tutti i ragazzi è stata comunque una bella e interessante esperienza che lo ha portato a conoscere tante persone nuove e ad imparare sempre più cose.

 

Per la pallamano in gonnella invece le nostre 2 ragazze hanno perso soltanto con la fortissima rappresentativa del Trentino Alto Adige, mentre hanno ottenuto delle belle vittorie contro Sicilia, Sardegna e area Sud.

Anche le ragazze si sono giocate la finale 3-4 posto contro la Sicilia, vincendo 26-7 e portando a casa la medaglia di bronzo.

 

Siamo soddisfatti che i giovani di Casalgrande siano di nuovo negli elenchi delle rappresentative d’Italia, segno che il lavoro che i nostri allenatori stanno facendo sta portando a dei risultati.

Alessia Artoni e Desiree Pranzo

 

nicolo
Nicolò Villano

 

Casalgrande 10 Luglio 2014

 

FESTA INSIEME TRA SPORT E VOLONTARIATO 10-11-12-13 LUGLIO 2014

Come ormai di consueto anche quest’anno al Parco Secchia di Villalunga di Casalgrande ci ritroveremo alteti/e insieme ai volontari dell’EMA per la festa dell’estate.

Finalmente abbiamo il programma definitivo della Festa “INSIEME TRA SPORT & VOLONTARIATO” edizione 2014, anche quest’anno tante novità, ristoranti, birreria, spettacoli tutti rigorosamente GRATUITI.

Novità 2014 il RISTORANTONE, che aprirà tutte le sere alle ore 19:00 e domenica 13 Luglio alle ore 12:30 con i suoi piatti tipici della cucina tradizionale Emiliana e pesce.

Alla PAGODA dalle ore 19:00 gli amanti del gnocco fritto e tigelle non potranno mancare.

Servizio di Ristoro e birreria tutte le sere presso EMA BALL CAFE’ dalle 20:00.

Tanti spettacoli tutti GRATUITI:

 

Giovedì 10: ore 21:30 Balera concerto MA NOI NO tribuo ai Nomadi

ore 21:30 Ema ball cafè CHICO DJ by NIKITA per rivivere gli anni 70-80-90 afro-funky rock

 

Venerdì 11: ore 21:30 Balera EDMONDO COMANDINI

ore 22:00 Ema Ball Cafè concerto SANTIAGO tribute band LITFIBA

 

Sabato 12: ore 21:30 Balera LA NUOVA ROMAGNA FOLK

ore 22:00 Ema Ball Cafè BLUES DAL COOL (Aretha Franklin, Tina Turner…)

ore 22:00 Maxi schermo finale 3°-4° posto Mondiali di calcio 2014

 

Domenica 13 ore 10:00 per tutto il giorno esibizione di prototipi autocross e gare di quad in collaborazione con DUILIO MOTO

ore 12:30 pausa pranzo presso il RISTORANTONE

ore 15:00 riprende la manifestazione

ore 21:00: Maxi schermo finale 1°-2° Mondiali di calcio 2014

ore 21:30 Balera EMILIA MIA

ore 22:00 Ema Ball Cafè concerto EXTRAS ballare gli anni 70-80-90

ore 23:00 estrazione lotteria

PieghevoleEMAOK-2

PieghevoleEMAOK-1

Casalgrande Padana : Finali Nazionali 1/5 Luglio 2014

Sarà Misano Adriatico la sede dove da Martedì 1 a Sabato 5 Luglio 2014 si disputeranno le finali Nazionali di categoria under 12 ed under 14 maschili e femminili.

Casalgrande Padana sarà presente con due squadre a detta manifestazione Nazionale che vedrà al via  alcune formazioni vincitrici dei titoli Regionali nelle varie Regioni Italiane:

– Under 12 maschile guidata da Fabrizio Fiumicelli che si è aggiudicata nella fase regolare il primo posto in classifica imbattuta ed ha conquistato il conseguente titolo Regionale dell’Emilia Romagna della sua categoria per la stagione agonistica in corso.

UNDER 12 MASCHILE (5)

– Under 14 femminile guidata da Giorgia Di Fazzio e Lorena Bassi che ha vinto imbattuta il proprio campionato ed ha conquistato il relativo titolo Regionale dell’Emilia Romagna ottenendo il pass per queste finali Nazionali a Misano.

u14f a

Per quanto è dato sapere ad oggi dovrebbero essere 9 le Società che hanno iscritto le proprie squadre, campioni Regionali under 12, a dette finali e Casalgrande Padana si presenta al completo prima di tutto perché è un diritto acquisito sul campo ed in secondo luogo per far fare un’esperienza ai propri ragazzi che si sono meritati detta partecipazione.

Reduci dalla trasferta a Capodistria per Pasqua 2014 questa formazione scenderà in campo con tante buone intenzioni ma dovrà avere tanta umiltà e la convinzione che è la tipica manifestazione a cui è giusto partecipare tenendo i piedi per terra perché a questa età l’importante è partecipare, se poi venisse anche una qualche vittoria servirebbe per galvanizzare l’ambiente ma importantissimo è non montarsi la testa e cercare di fare bella figura e fare capire ai ragazzi il giusto valore del confronto sportivo della manifestazione.

Le ragazze targate Casalgrande Padana, da alcune prime informazioni, dovranno vedersela con altre 10 formazioni provenienti da tutta Italia.

Anche loro sono reduci dall’esperienza Pasquale in Slovenia e come per i maschi importante è stato conquistare detta partecipazione e potere essere presenti ad una manifestazione di rilevanza Nazionale. Come per i maschietti anche le ragazze dovranno scendere in campo con i piedi per terra senza tanti voli pindarici cercando di fare bella figura ed uscire sempre dal campo di gioco a testa alta con la convinzione di avere dato il meglio di se e possibilmente con anche un qualche risultato utile.

“Siamo orgogliosi – afferma Trinelli – di questa doppia partecipazione che premia prima di tutto i ragazzi e le ragazze che si sono impegnate durante tutto l’anno agonistico con allenamenti continui e costanti, dà piena soddisfazione agli allenatori ed allenatrici che hanno visto coronare il loro lavoro conquistando una finale Nazionale con la loro formazione e non ultimo premia la società per il lavoro svolto ed intrapreso nel settore giovanile e dà la carica per continuare ad investire ed a lavorare in ottica futura. Anche se non torneranno a casa con il titolo Italiano siamo già soddisfatti ed appagati di questa partecipazione e poi, mai dire mai………………………!”

Casalgrande 17 Giugno 2014

 

C.T.

COMUNICATO STAMPA CONCLUSIONE FESTA DELLO SPORT

Dopo un avvio col botto nella serata di venerdì, la Prima Festa dello Sport reggiano è proseguita per tutto il week end e si è conclusa nella serata di domenica.

Sabato, complice anche il sole che inaspettatamente ha fatto da cornice alla kermesse organizzata da Orgoglio Reggiano Onlus e daSportReggio tante persone, fin dal mattino, hanno partecipato alla giornata che ha visto scendere in campo tanti atleti piccoli e grandi: hockey prato, calcio a 5, basket femminile, beach volley, karate, football americano, zumba sono le attività che si sono alternate nell’arco della giornata, mentre alla sera ha tenuto banco lo spettacolo della Wiva Wrestling sul ring allestito nell’area sportiva.

Il maltempo, invece, ha rovinato la scaletta musicale della tre giorni e alcuni concerti sono saltati a causa della pioggia che dalla serata di sabato ha accompagnato la nostra provincia.

Tanti i momenti di emozioni e convivialità hanno reso speciale questa iniziativa: la squadra di calcio di Novi, aiutata da Orgoglio Reggiano a ripartire dopo il terremoto del 2012, non è voluta mancare all’evento e, dopo aver affrontato i padroni di casa del circolo di Iano sul campo, ha omaggiato il presidente Angelo Zanetti con una maglia firmata da tutti i giocatori, segno di riconoscenza per tutto quello fatto dalla Onlus reggiana per loro.

Il maxischermo con pasta party di mezzanotte per la visione della partita Italia-Inghilterra dei mondiali di calcio in Brasile ha poi chiuso la seconda giornata fra inni, cori da stadio e trombette a tutto spiano.

Nella giornata di domenica, invece, il programma ha subito modifiche a causa della pioggia copiosa caduta nella notte e nel corso della mattinata.

Il raduno di mountain bike, infatti, è stato rinviato al 13 luglio.

Gli stoici ragazzi della Rugby Reggio hanno sfidato le intemperie e la pioggia battente scesa fino a mezzogiorno, giocando sul campo sportivo del circolo -e divertendosi parecchio- in attesa delle partite del pomeriggio, quando le formazioni di “Old” e di “Touch” si sono date battaglia sul campo, per poi chiudere la giornata con l’immancabile terzo tempo seduti a tavola con una birra in mano. A fare da spettatori alle partite ovali anche gli immancabili asinelli dell’associazione Asinobus, che hanno portato a spasso giocatori e bambini per tutto il pomeriggio.

Anche le Pubbliche Assistenze reggiane hanno partecipato al pomeriggio domenicale dando vita a un quadrangolare di beach volley, vinto poi dalla compagine della Croce Verde di Sant’Ilario.

Il Comitato Orgoglio Reggiano Onlus e SportReggio ringraziano con tutto il cuore tutti coloro che hanno preso parte alla prima Festa dello Sport Reggiano, rendendo speciali questi tre giorni in cui solo il maltempo ha rovinato i programmi di una kermesse che, ad ogni modo, alla sua prima edizione ha riscosso un buon successo.

Recuperate le forze e riordinate le idee, il comitato organizzativo inizierà i lavori per la seconda edizione, in cui ci auguriamo tante altre società vorranno unirsi alla grande famiglia dello sport reggiano.

Arrivederci al 2015.

 

Comitato ORGOGLIO REGGIANO Onlus

SportReggio – Il Quotidiano online dello sport reggiano

Linee guida per la prossima stagione agonistica 2014/15

In data 28 Maggio 2014 sul sito Federale sono state pubblicate le linee guida per la prossima stagione agonistica e più precisamente :

In merito alla Serie A Maschile – 1^ Divisione Nazionale, il Consiglio ha verificato essere 32 le squadre aventi titolo a partecipare alla massima serie maschile. La formula, pertanto, prevede due gironi da 11 e uno da 10 squadre, con gare di andata e ritorno, a seguire le Poule Play-Off (andata\ritorno) e Retrocessione (fase a orologio), la Poule d’Ammissione ai Play-Off riservata alle 2^ classificate di ognuno dei tre gironi e successivamente i play-off, con semifinali e finale sulla base delle due gare. La stagione prenderà il via il 13 Settembre, per vedere concludersi il 26 Febbraio la prima fase e il 30 Maggio i Play-Off.

Queste le formazioni aventi titolo (Albatro, Ambra, Benevento, Bologna, Bozen, Brixen, Carpi. Cassano Magnago, Castenaso, Cologne, Conversano, CUS Chieti, CUS Palermo, Dorica, Eppan, Estense Ferrara, Fondi, Gaeta, Junior Fasano, Meran, Mezzocorona, Noci HT, Olimpica Dossobuono, Pressano, Romagna, Nuova Era, Team Alcamo, Teramo, Trieste) e quelle per le quali è stata accolta la richiesta di reintegro per la partecipazione alla Serie A Maschile (Lazio, Oderzo, Sinergia Sassari).

Per quanto riguarda la Coppa Italia, è confermata la formula della Final Eight maschile (6/8 Marzo)

Alla luce di quanto sopra si prevede che il campionato di Nuova Era sarà sulla falsa riga di quello disputato nella passata stagione agonistica.

Martedì 3 Giugno si riunirà il direttivo societario per valutare il da farsi e cominciare a gettare le basi per la prossima stagione agonistica sia come programmi per la massima serie maschile e femminile e sia per tutto il il settore giovanile, scuole comprese e valutare il nuovo organico sia come atlete, atleti che come allenatori.

 

Per chiudere bena la stagione in corso abbiamo confermato la nostra presenza con la squadra under 12 Maschile e con la squadra under 14 Femminile, entrambe detentrici del titolo di campioni Regionali, alle finali Nazionali che si disputeranno a Misano Adriatico nella prima settimana di Luglio 2014

 

Casalgrande 29 Maggio 2014

 

C. T.

Linee guida per la prossima stagione agonistica 2014/15

In data 28 Maggio 2014 sul sito Federale sono state pubblicate le linee guida per la prossima stagione agonistica e più precisamente :

Serie A Femminile – 1^ Divisione Nazionale, il Consiglio Federale ha verificato essere 12 le squadre aventi titolo a partecipare al campionato.

Formula strutturata con un girone all’italiana composto da 12 squadre e, successivamente, play-off per le prime quattro classificate con semifinali e finale al meglio delle tre gare.

Prima giornata il 20 Settembre e chiusura della Regular Season l’11 Aprile. Eventuale gara 3 il 30 Maggio.

Queste le formazioni aventi titolo (Amatori Conversano, Ariosto Ferrara, Cassano Magnago, Mestrino, Nuova HF Teramo, Olimpica Dossobuono, PDO Salerno, Scinà Palermo, Casalgrande Padana, Sport Club Sicilia) e quelle per le quali è stata accolta la richiesta di reintegro per la partecipazione alla Serie A Femminile (HAC Nuoro, Messana).

Per quanto riguarda la Coppa Italia, è confermata la formula della Final Eight (9/11 Gennaio)“

È stato pubblicato inoltre il comunicato ufficiale finale con la classifica definitiva del campionato 2013/14 in cui si certifica il 5° posto di Casalgrande Padana in base al quale si attesta l’ammissione della formazione Reggiana a disputare nella stagione 2014/15 la Coppa Europea Challenge Cup.

__________________________

Alla luce di quanto sopra se tutte le aventi diritto si iscriveranno al campionato nella prossima stagione agonistica si prevede un campionato di prima divisione Nazionale (ex serie A1) interessante ed avvincente con ben 12 squadre ai blocchi di partenza con trasferte impegnative che vedranno la compagine di Casalgrande volare 3 volte in Sicilia, 1 volta in Sardegna e spostarsi dal nord al sud del continente a partire dalla Puglia per arrivare all’alta Lombardia.

In merito alla partecipazione alla Challenge Cup visto i notevoli impegni di trasferte, ipotizzabili in campionato, sarà molto difficile per la squadra di Casalgrande impegnarsi in ambito Europeo, ma mai dire mai; la dirigenza valuterà attentamente tutte le possibilità e non lascerà nulla d’ intentato per onorare quanto conquistato sul campo.

Martedì 3 Giugno si riunirà il direttivo societario per valutare il da farsi e cominciare a gettare le basi per la prossima stagione agonistica sia come programmi per la massima serie maschile e femminile e sia per tutto il settore giovanile, scuole comprese e valutare inoltre il nuovo organico sia come atlete, atleti e anche come allenatori.

Per chiudere bene la stagione in corso abbiamo confermato la nostra presenza con la squadra under 12 Maschile e con la squadra under 14 Femminile, entrambe detentrici del titolo di campioni Regionali, alle finali Nazionali che si disputeranno a Misano Adriatico nella prima settimana di Luglio 2014

Casalgrande 29 Maggio 2014

 

C. T.

SETTORE GIOVANILE

Casalgrnde Padana under 14 Femminile

La squadra femminile under 14 targata Casalgrande Padana, al termine della fase regolare del suo campionato, si è classificata al primo posto in classifica imbattuta e si è aggiudicata il titolo Regionale di categoria 2013/14 conquistando il pass per partecipare alle finali Nazionali in calendario dal 1 al 6 Luglio a Misano Adriatico.

Le ragazze guidate da Giorgia Di Fazzio e Lorena Bassi parteciperanno a detta fase Nazionale per onorare e portare alto il nome della pallamano di Casalgrande che dopo le finali Nazionali dello scorso anno con la formazione under 18 vede di nuovo una squadra targata Casalgrande Padana in finale a combattere per il titolo Italiano della sua categoria.

Casalgrande Padana under 12 Maschile

Si sono disputate a Casalgrande, Domenica 18 Maggio, le finali Regionali della categoria under 12 Maschili che hanno visto la squadra di casa, Casalgrande Padana, vincere il titolo Regionale 2013/14 davanti alle formazioni di Bologna e Parma.

Questo successo sancisce che la formazione guidata da Fabrizio Fiumicelli è campione Regionale della categoria under 12 Maschile per la stagione agonistica 2013/14 e conquista il pass per accedere alle finali Nazionali di categoria che si disputeranno a Misano Adriatico dal 1 al 6 Luglio 2014 dove le migliori squadre Italiane scenderanno in campo per aggiudicarsi il titolo Italiano

Con la partecipazione della formazione femminile under 14 e della formazione maschile under 12, entrambe alle finali Nazionali, la società di Pallamano di Casalgrande dimostra che il suo movimento giovanile è vivo, vitale e di prim’ordine a dimostrazione che il lavoro nel settore giovanile di questi ultimi anni comincia a dare i suoi frutti e che di questo passo la pallamano a Casalgrande ha un futuro molto interessante.

La partecipazione a queste finali Nazionali deve essere lo stimolo societario, oltre che a cercare di mantenere le due squadre seniores in massima serie con entrambe le formazioni in serie A, per continuare a lavorare intensamente nel vivaio giovanile per dare continuità ad uno sport in cui, come frequenza e partecipazione, Casalgrande è ai primi posti in Italia.

Casalgrande 19 Maggio 2014

 

C. T.

IL PUNTO SUL SETTORE GIOVANILE

Giunti quasi al termine dei campionati giovanili e anche dei primi tornei estivi facciamo un attimo il punto sul lavoro svolto, e sui risultati ottenuti, dai nostri giovani e giovanissimi ragazzi.

La rinascita di un forte e fiorito settore giovanile è da qualche anno uno degli obiettivi fondamentali della nostra società, per questa ragione il ruolo di responsabile del settore giovanile è stato affidato già da tre anni a Fabrizio Fiumicelli.

Veniamo in primo luogo ai numeri: circa 100 bambini che calcano il parquet del palakeope nelle squadre Under 12-14-16 maschile ed under 14 e 16 femminile, gestite da Fabrizio e da tutto lo staff tecnico: Yassine Lassolui, Lorena Bassi, Katia Ciamaroni, Giorgia Di Fazzio, a questi bisogna aggiungere tutti i bambini delle scuole elementari e medie di Casalgrande e Scandiano per cui la pallamano è diventata (grazie alla disponibilità delle maestre e del lavoro svolto da Fabrizio Fiumicelli, Katia Ciamaroni, Lorena Bassi, Yassine Lassouli, Ilenia Furlanetto e Marcello Montanari) ormai una piacevole “consuetudine”.
L’entusiasmo intorno al movimento giovanile è grande sia da parte dei ragazzi che delle loro famiglie ed Il lavoro svolto fini qui ha permesso di centrare alcuni importanti obiettivi.

PASQUA 2014

Un allegro venerdi di Pasqua 115 persone (50 atleti, 10 accompagnatori e 50 tra genitori, fratelli, nonni e giocatori giovani ma non più cosi giovani), si sono imbarcati su due pullman alla volta della Slovenia, salutati dall’immancabile e puntualissimo Carlo Trinelli e dai pochi tra atleti e genitori che non sono potuti partite alla volta del torneo di Koper.
Il torneo è stata un esperienza fondamentale per i ragazzi che ha permesso loro di confrontarsi con squadre straniere dove la pallamano è uno sport conosciuto e praticato da tutti, con un bagaglio di esperienza e risultati a livello internazionale ancora purtroppo distante dalla  realtà italiana.

Nonostante questa innegabile differenza i nostri ragazzi hanno tutt’altro che sfigurato:
1) categoria U14 F: 1°classificata, le ragazze di età compresa tra i 12 e i 14 anni si sono dovute confrontare anche con ragazze di categoria superiore (under 15), dimostrando un grande spirito combattivo e coraggio, doti che verranno di certo utili in vista delle prossime finali under 14 che si disputeranno a Misano dal 1 al 6 luglio.

2) Under 14 e 15 M: 2° classificati, a riprova dell’ottimo lavoro svolto da Yassine con questi ragazzi.

4) Under 12 maschile: 4-5° classificata, risultato ottenuto nonostante la divisione delle “forze disponibili” (sono state create due squadre con l’obiettivo di fare giocare il più possibile tutti i bimbi), da segnalare un’ottima prova nella gara di esordio (sconfitta di misura contro i secondi classificati al torneo).

Oltre all’esperienza di gioco la Slovenia ha permesso di consolidare un gruppo già rodato di allenatori, giocatori e anche genitori che hanno dimostrato di sentirsi parte integrante di questo progetto sportivo ed educativo!
Da segnalare con gioia anche la presenza di ragazzi della under 18 femminile e under 20 maschile che nonostante non partecipassero al torneo hanno voluto essere presenti in Slovenia, a riprova del lavoro di gruppo svolto in questi anni.

FESTIVAL DELLA PALLAMANO FERRARA 1° MAGGIO 2014

Rimanendo nell’ambito dei tornei da segnalare gli ottimi risultati ottenuti alla manifestazione svoltasi a Ferrara il primo Maggio: 1° classificati nelle categorie under 12 maschile e femminile e nella categoria arcobaleno (quarta e quinta elementare), quest’ultima vittoria ottenuta dopo un finale palpitante (risolta ai tempi supplementari) per giocatori e spettatori!!! 

Insomma, come dichiarato dagli stessi organizzatori del torneo ” il Casalgrande ha di nuovo fatto man bassa!!”

CAMPIONATI DI CATEGORIA

Per quanto riguarda i campionati di categoria da segnalare anche in questo caso importanti risultati, in ambito maschile l’under 16 guidata da Yassine Lassouli , nonostante tutti gli elementi fossero di un anno più piccoli rispetto all’età limite per la  categoria , ha ottenuto un ottimo terzo posto che fa ben sperare per il prossimo anno.

Under 14 maschile con tantissimi giovani innesti, classificati 6 in regione.

Facciamo tutti il tifo per i ragazzi dell’under 12 maschile guidati da Fabrizio Fiumicelli che il 18 Maggio a Casalgrande (dalle 9.30 alle 12) disputeranno la finale regionale, l’obiettivo è quello di riportare un titolo regionale  tra le mura del Palekeope!

In ogni caso qualunque sia il risultato che otteremo il 18 Maggio l’avere raggiunto la finale regionale dimostra il grandissimo lavoro svolto in questi due anni da questi bambini!

Anche le squadre under 14 e under 16 femminile guidate da Giorgia Di Fazzio e Lorena Bassi hanno raggiunto i risultati sperati, l’under 16 femminile ha ottenuto un buon secondo posto, nonostante tutti gli elementi fossero almeno di un anno più piccoli rispetto all’età limite per la  categoria, risultato che fa ben sperare per potere puntare a qualcosa in più il prossimo anno!!

Il lavoro svolto ha premiato queste ragazze con il raggiungimento della finale nazionale under 14 femminile che si disputerà a Misano dal 1° al sei luglio.
Insomma, di certo tanto è stato il lavoro svolto in questi tre anni, con un grosso impegno da parte della società, dei ragazzi e delle loro famiglie..ma anche le soddisfazioni iniziano ad arrivare: avere riportato la pallamano ad essere lo sport di molti dei “nostri giovani” di  Casalgrande è una delle più grandi, per cui continueremo a lavorare!