Giovanili, sconfitte casalinghe onorevoli per le formazioni biancorosse. La Casalgrande Padana U15 femminile cede di strettissima misura contro l’Ariosto Ferrara, mentre gli Under 17 non sfigurano con la Pallamano 85 San Lazzaro di Savena

Nel campionato Under 17 di pallamano maschile, la Casalgrande Padana ha iniziato il proprio cammino all’interno della seconda fase: come è noto, i biancorossi sono inseriti nel girone che mette in palio l’accesso alle finali regionali. Il raggruppamento comprende anche Parma, Carpi, Imola e Ravarino B: il lotto di squadre si completa con la Pallamano 85 San Lazzaro di Savena, che domenica 27 marzo ha fatto tappa al pala Keope per il turno inaugurale. Nel duello contro i felsinei, la compagine ceramica è stata capace di fornire una prova molto ricca di spunti incoraggianti: tuttavia, i bolognesi hanno avuto la meglio con il punteggio finale di 25-32.

La Casalgrande Padana Under 17 maschile: il trainer Marco Agazzani è il primo da sinistra

“Il divario di sette reti non dice tutta la verità sul reale andamento del confronto – commenta il trainer casalgrandese Marco Agazzani Nonostante la sconfitta, i nostri ragazzi hanno fornito una prova che ritengo davvero ottima: abbiamo giocato alla pari contro una squadra di altissimo livello, che di certo ha tutto ciò che serve per centrare la finale a 4 emiliano-romagnola. Quindi, il risultato non deve affatto suscitare valutazioni affrettate: anche se stavolta non sono arrivati punti, la sfida con la Pallamano 85 San Lazzaro fornisce comunque valide motivazioni per avvicinarsi con fiducia agli impegni futuri. Peraltro, noi torneremo in campo già giovedì prossimo 31 marzo: nell’occasione saremo di nuovo al pala Keope, per affrontare dalle ore 18,30 i modenesi del Ravarino B”.

UNDER 15 FEMMINILE. Giornate molto intense anche per la Casalgrande Padana Under 15 femminile. Lo scorso giovedì 17 marzo, le ragazze allenate da Stefania Guiducci hanno riportato una netta e perentoria affermazione casalinga sulla Spm Modena: 27-14 il punteggio finale. A seguire le biancorosse sono tornate alla ribalta domenica 27, per il cruciale duello interno con l’Ariosto Ferrara: in questo caso le biancoazzurre hanno espugnato il pala Keope di stretta misura, col risultato di 18-19.

L’allenatrice Stefania Guiducci mentre dà indicazioni alla Casalgrande Padana Under 15 femminile

“Innanzitutto la vittoria contro Modena non va certo sottovalutata, perchè il successo non era affatto scritto in partenza – commenta Stefania Guiducci – La Spm può infatti vantare una lusinghiera situazione di classifica, e inoltre ha espresso un atteggiamento tenace e davvero combattivo durante l’intero incontro. Per quel che concerne invece la sfida con l’Ariosto, impossibile negare una punta di amarezza: un pareggio avrebbe rispecchiato l’andamento della sfida in maniera molto più precisa e veritiera. Abbiamo condotto nel punteggio per quasi tutto il tempo, ma sul finale di gara siamo incappate in una flessione sia fisica sia mentale che ha favorito il sorpasso avversario: peraltro Ferrara ha realizzato il gol-vittoria proprio allo scadere, con un rigore che io reputo piuttosto dubbio. L’Ariosto ha comunque il merito di aver riposto in campo parecchie energie durante l’intero incontro, anche sotto il profilo psicologico – rimarca la timoniera casalgrandese – Pur trovandosi a inseguire per lungo tempo, le biancoazzurre non hanno mai smesso di correre e di creare gioco con lucidità e assoluta convinzione. D’altro canto, noi avremmo meritato almeno un punto: nonostante le pesanti assenze delle infortunate Emma Baroni e Giulia Reggiani, siamo davvero arrivate a un passo dal centrare una vittoria che sarebbe stata davvero rilevante”.

Giulia Cosentino, pivot della Casalgrande Padana U15 femminile

“Ancora una volta, con l’avvicinarsi della sirena finale siamo incappate in un calo fisico sul quale bisognerà senz’altro lavorare – prosegue l’allenatrice della Casalgrande Padana U15 – In compenso si sono visti parecchi miglioramenti rispetto al confronto di andata, che si era concluso con la netta vittoria di Ferrara per 30-13. Questa nuova battuta d’arresto non determina nessun scossone sostanziale: le squadre emiliano-romagnole all’interno del girone sono infatti 4, e dunque tutte accederanno alle finali per il titolo. L’Ariosto sta continuando a viaggiare a punteggio pieno e resta quindi in prima fila nei pronostici, ma la conquista dell’alloro regionale rimane ugualmente un nostro preciso obiettivo: se riuscissimo a centrarlo, ci qualificheremmo per le finali nazionali di Misano come già avvenuto nel 2021. Intanto è necessario totalizzare un buon bottino in questa prima fase del campionato, per arrivare alle finali regionali con la miglior preparazione e il miglior slancio motivazionale possibili. Per il resto, un grazie a Ilenia Furlanetto – aggiunge Stefania Guiducci – Nel fine settimana io ero completamente afona, e così lei mi ha dato una mano in panchina durante il confronto con Ferrara”.

Margherita Marazzi, terzino/ala della compagine biancorossa Under 15 femminile

Classifica del campionato U15 femminile Emilia Romagna/Toscana (tra parentesi il numero di gare disputate): Ariosto Ferrara 10 punti (5); Spm Modena 8 (5); Casalgrande Padana 6 (4); Tushe Prato 2 (5); Green Handball Parma 0 (7).

Salvo variazioni, il prossimo impegno agonistico della Padana U15 è fissato per domenica 10 aprile: a partire dalle ore 14, le biancorosse saranno al pala Keope per il duello casalingo con le Tushe Prato.

Ilenia Furlanetto, allenatrice della Casalgrande Padana U17 femminile

UNDER 17 FEMMINILE. La Casalgrande Padana Under 17 femminile è invece attesa dalla sfida di alta classifica in programma per domenica prossima 3 aprile: appuntamento dalle ore 14 al pala Gramsci-Keynes di Prato, per l’attesissimo confronto con le Tushe padrone di casa. L’intento della formazione diretta da Ilenia Furlanetto è quello di proseguire la marcia a punteggio pieno, anche contro una vera super potenza come la compagine toscana: fin qui la Padana ha centrato 6 successi su altrettante gare, per un totale di 12 punti in classifica.

In alto, foto di gruppo per la Casalgrande Padana U15 femminile. Le immagini presenti in questa pagina sono state realizzate da Monica Mandrioli.

Please follow and like us:
fb-share-icon

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.