U17 femminile, la Casalgrande Padana esordisce ospitando Prato. Under 15 corsari a Rubiera

Turno inaugurale per il campionato regionale Under 17 femminile della Figh: in occasione della prima giornata, le ragazze della Casalgrande Padana saranno impegnate in un duello casalingo che ha tutte le caratteristiche per rivelarsi quanto mai avvincente. Appuntamento fissato per sabato 14 ottobre al pala Keope, con fischio d’inizio alle ore 18: la compagine ceramica affronterà le pari età delle Tushe Prato, unica formazione toscana all’interno di un girone che per il resto comprende solo e unicamente squadre emiliano-romagnole.

Angelica Di Caterino, in forza alla Casalgrande Padana U17 femminile

Sotto molti aspetti, la sfida tra Casalgrande e Prato rappresenta un vero e proprio derby. Quest’estate i due club hanno infatti siglato un accordo di collaborazione sportiva: non a caso, Charity Iyamu e Margherita Rossi sono approdate nella Padana di serie A1 proprio attraverso la formula del prestito dal club laniero (qui i dettagli dell’accordo: https://www.pallamanospallanzani.it/spallanzani-casalgrande-e-tushe-prato-nasce-un-nuovo-accordo-di-collaborazione-sportiva/ ).

Il tecnico biancorosso Marco Agazzani

“La nascita di questa collaborazione rappresenta senza dubbio un’ottima idea – commenta Marco Agazzani, trainer della Casalgrande Padana Under 17 femminile oltre che della prima squadra di A1 – D’altro canto quando ci si confronta sul parquet l’obiettivo resta sempre quello della vittoria, indipendentemente da quelli che siano i buoni rapporti con le avversarie di turno. Di conseguenza, contro le Tushe Prato sarà senza dubbio partita vera: ci confronteremo con rivali di pregevole livello qualitativo, tant’è vero che le blurosa sono campionesse d’Italia in carica. La sfida con la formazione toscana rappresenta quindi un’occasione da sfruttare appieno, per crescere e perfezionarsi sempre più: fin qui non abbiamo avuto occasione di effettuare amichevoli, e dunque i nostri primi test coincideranno proprio con le sfide di inizio campionato”.

La centrale biancorossa Alessandra Capellini

Agazzani illustra poi la composizione dell’organico biancorosso di categoria: “La squadra è in buona parte simile a quella che ha affrontato la stagione 2022/23 – osserva l’allenatore – Non mancano tuttavia preziosi innesti, provenienti dall’organico Under 15 che in estate ha vinto a sua volta il tricolore. E’ vero rispetto al recente passato manca Asia Mangone, trasferitasi alla Jomi Salerno: tuttavia stavolta lei sarebbe stata fuori età per giocare in U17, e dunque la sua assenza non può certo costituire un alibi. Il girone che ci troviamo ad affrontare si presenta senza dubbio complesso, e Prato non è l’unica super potenza: le altre realtà, a cominciare dall’Ariosto Ferrara, dispongono senza dubbio di ciò che serve per coltivare con efficacia i rispettivi sogni di gloria. Quanto a noi, come sempre iniziamo senza prefiggerci limiti in merito agli obiettivi da raggiungere: partiamo con buone prospettive, ma allo stesso modo servirà ancora un po’ di tempo per capire quali davvero potranno essere i nostri reali obiettivi stagionali”.

Sara Apostol, ala / pivot della Casalgrande Padana Under 17 femminile

L’organico della Casalgrande Padana U17 femminile per la stagione 2023/24 comprende Giulia Abbruzzese, Sara Apostol, Chiara Bacchi, Emma Baroni, Sofia Baroni, Alessandra Capellini, Giulia Cosentino, Angelica Di Caterino, Camilla Galletti, Matilde Giovannini, Viola Giubbini, Malak Lassouli, Sirya Lembo, Margherita Marazzi, Leila Mazizi, Martina Mullaliu, Giulia Reggiani e Alessia Taccucci.

Camilla Galletti, ala della Casalgrande Padana U17 femminile

La prima giornata di campionato ha avuto inizio con l’anticipo di mercoledì 11 ottobre, Parma-Ariosto Ferrara 28-36. A completare il programma sarà poi il confronto Romagna-Spm Modena, posticipato al 1° dicembre. Al termine delle 10 giornate previste tra andata e ritorno, verrà disputata una fase a orologio che si estenderà dal 9 marzo fino al 5 maggio: nell’affrontarla, le squadre manterranno i punti ottenuti durante la prima fase. Una volta concluso anche l’orologio, la squadra prima classificata tra le emiliano-romagnole si aggiudicherà il titolo regionale di Area 4: l’alloro di Area 5 andrà invece alle Tushe Prato, in quanto unica rappresentante toscana all’interno del girone.

Thomas Mattioli, fromboliere della Casalgrande Padana U15 maschile

UNDER 15 MASCHILE. Intanto buone notizie dalla Casalgrande Padana Under 15 maschile, che ha centrato la seconda vittoria consecutiva. I biancorossi hanno debuttato domenica 8 ottobre, centrando un’affermazione casalinga contro Felino: a seguire la Padana è tornata in campo martedì 10, dimostrandosi capace di sovvertire i pronostici. In occasione del 2° turno, la squadra guidata da Fabrizio Fiumicelli ha sbancato nientemeno che il pala Bursi di Rubiera: nella fattispecie i biancorossi hanno chiuso il primo tempo sul 14-16 in proprio favore, per poi imporsi 28-29 contro i titolati padroni di casa. Un blitz che riveste senza dubbio un consistente valore, specie considerando i lusinghieri pronostici che circondano il Secchia Rubiera.

Il trainer biancorosso Fabrizio Fiumicelli

“Ottimo risultato, ma ora non dobbiamo affatto sentirci arrivati o vicini alla perfezione – ammonisce il trainer casalgrandese Fabrizio Fiumicelli – Gli avversari hanno dovuto fare a meno del loro principale centrale, e si tratta di un’assenza che ha creato parecchi problemi al Secchia Rubiera. Al tempo stesso, i nostri ragazzi hanno dimostrato di essere ancora piuttosto indietro sul piano dell’efficienza tecnica: in compenso abbiamo però dimostrato una ferrea e straordinaria determinazione, dote che ha avuto un ruolo essenziale nel pervenire alla vittoria. Due punti portati a casa in modo stoico, stringendo i denti fino in fondo: basti pensare che negli ultimi 90 secondi Rubiera ha usfruito di ben due rigori, uno parato e l’altro fuori”.

Francesco Martino della Casalgrande Padana U15 maschile in azioned

Questo il tabellino della Casalgrande Padana U15 maschile contro il Secchia Rubiera: Bertolani, Bonazza 1, Caprili, Catellani (P), Fedotov 4, Gambarelli, Gherman (P), Gigante, Lasala, Lusoli, Martino 8, Mattioli 11, Niccolai 3, Piazza, Sciannamea 2, Znaceni (P). All. Fabrizio Fiumicelli.

La seconda giornata si completerà con Sportinsieme Castellarano-Parma (sabato 14 ottobre) e Felino-Marconi Jumpers Castelnovo Sotto (domenica 15/10). Questa l’attuale classifica del girone C: Casalgrande Padana 4 punti; Marconi Jumpers Castelnovo Sotto e Secchia Rubiera 2; Felino, Parma e Sportinsieme Castellarano 0. Ovviamente, Casalgrande Padana e Secchia Rubiera hanno disputato una partita in più.

Biancorossi di nuovo in campo mercoledì prossimo 18 ottobre: al pala Keope il confronto interno con la Pallamano Parma, che avrà inizio alle ore 18,30.

Nella foto in alto Chiara Bacchi, ala/terzino della Casalgrande Padana U17 femminile. Le immagini presenti in questa pagina sono state realizzate da Monica Mandrioli.

Please follow and like us:
fb-share-icon